Cerca
Filters

Centro Televisivo Vaticano

Istituito nel 1983, il Centro Televisivo Vaticano (CTV) è diventato dal novembre 1996 un organismo collegato a pieno titolo con la Santa Sede. Scopo principale del CTV è di contribuire all'annuncio universale del Vangelo, documentando con le immagini televisive il ministero pastorale del Sommo Pontefice e le attività della Sede Apostolica.

Produzioni
• Negli ultimi 10 anni, il CTV ha prodotto documentari in diverse lingue sul Pontificato di Giovanni Paolo II, su Benedetto XVI, sul Vaticano e sulle Basiliche romane.

• Nel 1998 il CTV inizia la trasmissione del magazine settimanale “Octava Dies”, ritrasmesso in tutto il mondo dalle reti cattoliche italiane e dall'agenzia APTN.

Dirette
• Il CTV riprende circa 130 eventi ogni anno in Vaticano (Angelus, Udienze Generali, altre manifestazioni o celebrazioni)
• Trasmissioni in diretta in occasione delle uscite del Santo Padre in Italia e nel mondo.
• Le dirette vengono trasmesse dalle reti televisive cattoliche del mondo. 
• Il CTV può collegarsi via satellite per inoltrare il segnale in tutti i continenti.

Archivio
• Il CTV con più di 4.000 ore di registrazioni, gestisce l’archivio più esauriente su Giovanni Paolo II.
• A tale videoteca attingono le emittenti televisive e i produttori di documentari di tutto il mondo. Grazie ad un sistema di schedatura analitica e di memorizzazione informatizzata è possibile selezionare le immagini anche con riferimento a specifiche circostanze e tematiche.
• Le produzioni del CTV sono disponibili anche su DVD.

Servizi quotidiani

• Il CTV distribuisce le immagini alle agenzie e alle televisioni che le richiedono.

• Distribuisce le immagini riprese al seguito del Santo Padre durante i viaggi.
• In Vaticano può offrire assistenza e facilities per gli inviati (troupe, assistenza per video e audio, lanci satellitari, montaggio ecc.)